gabriele salloum
linea linea

Sollevamento del seno (mastopessi)


L'intervento di mastopessi, o lifting del seno, è un intervento chirurgico destinato a rimodellare il seno, sollevandolo e migliorandone la forma. Questa procedura fa riacquistare al seno un aspetto pieno e tonico, riportando indietro le lancette del tempo.

Si svolge in regime di day surgery e quindi non è necessario il ricovero ospedaliero notturno. La durata di tale intervento è variabile, dalle 2 alle 3 ore mezza a seconda dei casi.

Il sollevamento del seno può essere effettuato con o senza l'utilizzo di protesi.

In caso ci sia una buona quantità di tessuto mammario e ghiandolare è possibile sollevare il seno mediante incisioni, che più frequentemente sono attorno all'areola e verticalmente dall'areola al solco sottomammario (qualche volta, anche lungo il solco sottomammario).

In caso la quantità di tessuto e ghiandola sia scarsa, l'uso di protesi è necessario per ottenere una forma naturale e una buona rappresentazione del polo superiore.

Anche in caso di sollevamento del seno e utilizzo di protesi mammaria, la cicatrice può limitarsi all'areola, oppure comprendere anche una cicatrice verticale che arriva al solco sottomammario e prosegue lungo tale solco.

Durante l'intervento vengono inseriti due drenaggi, uno per lato, che devono rimanere in posizione per 24-48 ore; successivamente vengono rimossi.

Dopo l'intervento, è importante indossare un reggiseno specifico, contenitivo, per circa due mesi.

Valid HTML 4.01 Strict CSS Valido!